C’E’ MUSICA IN ME


Rossana Casale chi non la conosce … chi non la ricorda cantare musica d’autore in vari Festival di Sanremo, in coppia anche con la Di Michele … ma quanti sanno, invece che la sua attenzione e la sua passione verso il fantastico mondo dell’imponderabile … e dell’improvvisazione … in una parola del Jazzzzzz … risale agli anni ’80 …

… quindi nessuna fulminazione sulla via di Damasco … al contrario … studio … riflessione … e coinvolgimento.

In un’intervista rilasciata qualche anno fa alla rivista Jazzit … l’artista sottolineava la sua venerazione per la signora Billie Holiday, Lady Day … ed anche una certa invidia per quel modo di vivere “nella musica”, che era proprio di quel tipo di artisti. “Lì si mangiava, lì si soffriva … lì si dormiva … lì si faceva tutto”.

Questo tipo di visione l’ha ispirata da sempre al punto da spingerla a scegliere un modo di fare musica completamente diverso dagli standard comunemente diffusi … la musica deve essere emotività … parlare all’anima non può essere in alcun modo un lavoro, bisogna immergersi nella musica … respirare la musica … le atmosfere nebulose dei club … delle sale di registrazione … ma soprattutto l’artista ha sempre sognato di vivere lontano dalle prigioni che gli altri impongono … vivere libera nella musica, come hanno fatto John Coltrane, Janis Joplin, Chet Baker … insomma camminare nella musica!

Donna di rara sensibilità si presenta in quintetto ai Senza tempo di Avellino, salutando il pubblico con il suo ultimo lavoro Merry Christmas in jazz”!

Si tratta di un progetto diretto a realizzare un viaggio tra le canzoni che hanno raccontato il Natale negli ultimi cinquant’anni … e lo fa accompagnata da artisti di fama internazionale, Luigi Bonafede al pianoforte, Aldo Mella al contrabbasso, Roberto Regis al sax, e Francesco Sotgiu alla batteria.

La scelta ricade su brani piuttosto conosciuti, “ The Christmas song”, ad esempio portata al successo da Bing Crosby, negli anni quaranta … Silent Night, nella qualela Casale si diverte a mantenere una certa atmosfera sospesa … sino “Come for Christmas”, inedito scritto dall’artista con il chiaro intento di rendere omaggio al bebop americano degli anni cinquanta.

Insomma i Senza tempo … si trasformeranno ancora una volta … l’atmosfera diventerà … sottile … intensa … e con la sua voce elegante … sospesa tra le epoche … madame Casale ci porterà a spasso … in tempi e mondi che abbiamo solo immaginato … ed allora che l’avventura abbia inizio!!!!!!!!!!

Maria Rusolo

… a cura del blogger …

… e, quindi, SABATO 17 DICEMBRE, ore 21:00 … ROSSANA CASALE IN CONCERTO ad Avellino al SENZATEMPO  … per la festa degli auguri … con il suo quintetto storico:

… !!! prossimo appuntamento !!! … l’anno 2012 si apre, il 21 gennaio con il grandissimo e premiatissimo Luis Bacalov … in “Un po’ del mio cinema … un po’ dei miei tanghi” … ed anche con una bella sorpresa …

… ma di questo si parlerà dopo …

Informazioni su annitoabate

... sono un architetto ma anche un ricercatore e comunicatore del gusto ... della vita ...
Questa voce è stata pubblicata in Ascoltare & Suonare. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...