… “Anima Gemella”: evento a Tufo (AV) per la promozione del vino e del territorio …


Davvero interessante la giornata di domenica 6 maggio trascorsa a Tufo con l’evento “Anima Gemella”, manifestazione “autofinanziata” dal Comune e dalla Pro Loco. Una prova generale dell’anteprima Greco di Tufo DOCG, degustazione dell’annata 2011.

Programma suddiviso in due parti, la prima, con gli interventi programmati, la seconda, con banchi di degustazione di vino e cibi in abbinamento.

Si parte con i saluti del Sindaco Fabio Grassi, padrone di casa, che definisce l’evento come un’idea progettuale, quasi un’anteprima dell’anteprima di questo importante vino. Replica il Sindaco di Avellino, Giuseppe Galasso, presente per rafforzare il progetto, ma soprattutto per affermare la necessaria coesione tra Comuni. Relazione affidata ad Alfonso Tartaglia dello STAPA CePICA di Avellino, ente di servizio della Regione Campania che comincia fornendo alcuni dati: circa 50 milioni di euro erogati nel 2010 in provincia di Avellino, 39 nel 2011, previsti circa 30 per il 2012 per l’ammodernamento e la riqualificazione di circa 146 Aziende agricole, molte vitivinicole, spesi 14 milioni di euro.

… da sinistra Fabio Grassi Sindaco di Tufo, Giuseppe Galasso Sindaco di Avellino, Alfonso Tartaglia STAPA CePICA Avellino …

Il nuovo Piano di Sviluppo Rurale ha introdotto un indicatore decisamente interessante ed in linea con una maggiore filosofia innovativa del settore: migliorare l’azienda intesa nella sua interezza con servizi aggiuntivi. Un cambio culturale, di mentalità, nuovi concetti di fare “azienda”, per favorire l’accoglienza. «Continueranno i corsi di formazione non solo sul vino, ma per tutti i prodotti di eccellenza, veri “giacimenti” di qualità, vera potenzialità di sviluppo della nostra terra» spiega Tartaglia che replica «oggi, dati alla mano, siamo su livelli di sufficienza in Irpinia e siamo pronti per il salto di qualità verso il turismo: agriturismi con più servizi, fattorie didattiche, percorsi enogastronomici. La qualità dei prodotti darà il valore aggiunto» Le parole d’ordine, allora, sono: tradizione ed innovazione, confronto con il mercato globale, sostenibilità orientandosi al biologico, al risparmio idrico ed energetico, sviluppo equilibrato del territorio, abbinamento intersettoriale tra turismo, commercio ed artigianato, sviluppo del paesaggio rurale, natura, biodiversità e cultura. «Gli amanti del vino sono anche amanti del territorio e quando girano vogliono trovare servizi», conclude così la sua relazione.

… la sala gremita di gente …

Stefano Di Marzo, presidente della Pro Loco di Tufo, con soddisfazione annuncia l’avvenuto allestimento dei banchi de degustazione delle aziende partecipanti (D’Aione, Cantine dell’Angelo, Cantine Di Marzo, Colline del Sole, Terre del Principato, Torricino, e la Distilleria Carpenito) e dei piatti in abbinamento offerti dall’Osteria al Castello (Risotto limone e gamberetti, Risotto fagioli neri e cozze, Calamarata radicchio e baccalà”.

Proprio una bella idea che si spera diventi realtà!

Il Sindaco, rivolto al paesaggio, mi spiega che l’anno prossimo “Anima Gemella” si farà ancora: «questa volta la voglio fare nelle antiche miniere di zolfo, là ci sono gli spazi sufficienti per un grande evento dove posso invitare tutte le 170 aziende dell’Irpinia». Auguri!

… Zona di Produzione del greco di Tufo DOCG …

Scritto per il quotidiano OTTOPAGINE  edizione di lunedì 7 maggio 2012

Informazioni su annitoabate

... sono un architetto ma anche un ricercatore e comunicatore del gusto ... della vita ...
Questa voce è stata pubblicata in Degustare, Leggere & Scrivere. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...