Racconto festivo di un vino senza tempo, un viaggio sensoriale alla scoperta del Taurasi”


Un tocco di TAUE’ con vero piacere che ricevo e pubblico uno scritto di Lucia Cioffi, un’amica innanzitutto, poi sommelier e degustatore ufficiale AIS, nonché titolare dell’Enoteca Lucia a San Martino Valle Caudina (AV); sono le note di degustazione dei 12 Taurasi presentati e il breve racconto di una giornata trascorsa tra i Colli Irpini, tra Taurasi e San Mango sul Calore, tra le meraviglie enoiche delle Aziende “Cantine Lonardo” e “Antico Castello” e le golose produzioni gastronomiche di questa Terra, con visita mattutina agli antichi “starseti” di Taurasi.

E’ il racconto di “Un vino senza tempo: viaggio alla scoperta del Taurasi”

Una domenica speciale trascorsa nella Terra di un grande vino rosso, il Taurasi. Ospite delle Cantine Lonardo e Antico Castello, ho avuto il privilegio di partecipare alla degustazione verticale di 6+6 annate di Taurasi di entrambe le aziende.

LOCANDINAjpg

La locandina dell’evento

Dapprima, come di consueto in questi casi, visitiamo le aziende e, dunque, tra una passeggiata in vigna e una visita alle bottaie, ascoltiamo i racconti dei produttori. Cominciano dagli esordi, ognuno con la propria storia e la propria metodologia di produzione; le parole trasudano passione e cura per il lavoro svolto. Seppur piacevole l’ascolto, diviene trepidante in me l’attesa di ritrovarmi al cospetto dei calici, il momento della degustazione, si sa, è quello più bello.  Avrei voluto sviscerarli quei vini, carpirne ogni sfumatura, bramavo dalla voglia di leggerli in profondità. E’ stata una sfida, i vini importanti non si concedono con facilità e soprattutto non si concedono in fretta.

04

Il tavolo guida, da sinistra, Chiara Romano, Marina Alaimo, Antonella Lonardo, Francesco Romano, Flavio Castaldo

Di seguito ciò che gli assaggi hanno donato ai miei sensi.

Taurasi DOCG 2004 – 2011 Cantine Lonardo “Contrade di Taurasi”

2004Olfatto pulito di frutta rossa in confettura e spezie. Tocchi di torrefazione con piacevoli sbuffi di caffè. Il sorso è vivido, fresco in maniera dirompente per spiccata acidità. Puntuale giunge il tannino ad asciugarne la salivazione

2005Il vino si presenta con toni più scuri rispetto al precedente, sia all’esame visivo sia a quello olfattivo. Si riconoscono profumi di prugna secca, accenni di sottobosco e note floreali di garofano. La mineralità è ben evidenziata da piacevoli sentori di grafite. Sorso pieno e in buon equilibrio gustativo, tannino ben gestito e bella persistenza gusto olfattiva

2007In questo calice l’olfatto è più ricco e variegato, si percepisce il profumo del glicine, dei fiori e delle foglie essiccate tipo potpourry. Amarena in confettura, cenni di liquirizia, tostatura e radice. Il sorso è saporito, grande è l’equilibrio gustativo, il tannino è presente e piacevole. Chiude leggermente “mandorlato”, persistente

2008 VIGNE D’ALTOIl colore è fitto e pieno di pigmenti scuri, profondo e splendido nel calice. Olfatto speziato, tocchi di cioccolato in fusione con amarena in confettura, ricordi di profumi di frutti di rovo, bacche, forse mirto. Bocca piena, energica, freschissimo con tannino ancora scalpitante e un tantino ruvido

2009 VIGNE D’ALTOTonalità di colore simile al precedente. All’olfatto sprigiona profumi di ciliegia, è leggermente mentolato, subentrauna sottilissima nota di goudron. Il fiore è presente, piacevoli sono le note di rosa. Il sorso risulta un tantino scomposto, emerge infatti una sensazione pseudocalorica da gestire e domare. Alquanto intrigante

2011 VIGNE D’ALTOMolto varietale con netti sentori di marasca e pepe; subentrano poi viola e glicine e un tocco di rabarbaro. Il sorso è pimpante, sprigiona tanta acidità che viene subito contrastata dal tannino graffiante e polveroso. Il vino è muscoloso e giovane. Sarebbe interessante ripetere l’assaggio tra qualche anno

02

Taurasi DOCG 2006 – 2011 Antico castello

2006Vivido all’aspetto con eleganti sfumature granata. Emergono sentori di melograno, note floreali, spicca il geranio, subentra poi un ventaglio di spezie. In bocca è piacevole, di buona freschezza e in equilibrio tra le componenti; tannino levigato, vino composto

2007Anche il naso fa presagire che siamo in presenza di un vino più caldo del precedente, l’amarena in confettura, accenni di liquirizia e viola e una piacevole scia fumè. Il sorso è gustoso, in perfetto equilibrio ed eleganza

2008L’olfatto è un mix di spezie e frutta, pepe, melograno e buccia d’arancia. Molto piacevole la nota di cioccolato che ogni tanto fa capolino. Mineralità presente con accenni di grafite. Sorso importante con verve acida e tannino asciugante. Invita a un nuovo sorso

2010I colori si svelano con tonalità decisamente più giovani rispetto ai calici precedenti. Al naso c’è tanta frutta, è “ciliegioso” e “pepato”; poi accenni floreali di geranio e ricordi di vegetazione boschiva, rovi e bacche. Sorso pieno, subito elegante con tannino davvero piacevole. Chiude saporito

2011Un po’ chiuso al naso, i profumi ci sono ma bisogna cercarli, si individuano quelli di macchia mediterranea, melograno, con ricordi di sottobosco e una delicata speziatura finale. Il sorso è energico con tannino giovane ancora un tantino ruvido

2012Anche questo assaggio è introverso all’olfatto, quasi “timido” libera qualche fragrante profumo di ciliegia fuso a ricordi “verdi”, regalando, ad olfazioni successive, anche sbuffi di vaniglia. Il sorso è pieno, corposo, più pronto rispetto al precedente ma altrettanto scalpitante nella sua gioventù. Tannino graffiante, chiude piacevolmente “saporoso”

Lucia Cioffi

03

Le bottiglie in degustazione

05

Visita agli antichi “starseti” in Contrada Case d’Alto a Taurasi (AV)

Informazioni su annitoabate

... sono un architetto ma anche un ricercatore e comunicatore del gusto ... della vita ...
Questa voce è stata pubblicata in Degustare. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...